Un modo nuovo di vivere lo spazio.

Con le soluzioni modulari mobili di DUSCHOLUX.

System 210 - Creatività sistematica.

Negli ultimi decenni la concezione dello spazio è cambiata drasticamente. Già da tempo gli spazi sono molto più che volumi delimitati da elementi verticali e orizzontali. Rappresentano un prodotto e un processo sociale. Le persone non sono solo gli utilizzatori, ma rappresentano i fruitori degli spazi progettuali. Il base al loro comportamento si definiscono le funzionalità e le dimensioni dello spazio.

Soluzioni modulari

Progetti creativi, come i micro-appartamenti Tiny Houses e spazi abitativi modulari, fanno pressione sul mercato. Sfruttano gli spazi intermedi non utilizzati delle aree cittadine sempre più densamente popolate. La struttura di questi progetti è in gran parte modulare e adattata alle esigenze dei fruitori degli spazi. Le loro richieste personalizzate sono considerate già in fase di progettazione. Si generano in questo modo negli agglomerati urbani aree tranquille, personalizzate come l'utente stesso.

Molteplici requisiti

Gli hotel devono offrire ai loro ospiti molto di più di semplici momenti di relax. Sono anche spazi eventi, spazi di co-working, piccoli auditorium e molto altro. Devono inoltre permettere il collegamento in rete ad esempio con innovativi progetti di alloggio. Con questa moltitudine di ruoli e possibilità, aumentano anche i requisiti imposti alla loro architettura e configurazione.

Soluzioni mobili come il Sistema 210 DUSCHOLUX aiutano gli studi di architettura nello sviluppo di situazioni di spazio flessibili. Sistema 210 si adatta dunque senza grande fatica alle variazioni dei requisiti estetici propri dello spazio. Questo soddisfa quindi standard di design elevati e permette la configurazione personalizzata delle superfici, senza le soluzioni tradizionali di costruzione a secco. Tutto questo è possibile quasi senza interventi nella struttura fisica.

Caratteristiche

  • Soluzione mobile con telaio parziale come alternativa alle soluzioni di costruzione a secco.
  • Spessore vetro 8 mm (componenti fissi), 6 mm (parti della porta)
  • Colore Cromo Lucido, Argento Opaco e Nero Opaco
  • Profili con PanElle o decorazione personalizzabile in vero legno
  • Sistema spaziale ampliabile e modulare
  • Porte a pendolo apribili sia verso l'interno sia verso l'esterno
  • Campo di regolazione di 15 millimetri sulla sezione della parete
  • Collegamenti vetro-vetro uniti con sigillante siliconico o tramite profilo
  • Posizionamento al pavimento con sigillante siliconico
  • Chiusura magnetica sottile in alluminio
  • Supporto del vetro con tecnologia a compressione
  • Raccordi invisibili
  • Montaggio indipendente dal soffitto
  • Accesso privo di barriere
  • Trattamento per vetro DUSCHOLUX CareTec® Pro disponibile come opzione
  • Altezza fino a 2500 mm

Progettazione e costruzione sicure

Nessun profilo a incasso, nessun collegamento al soffitto, nessun inserimento precedente di punti di ancoraggio: Il Sistema 210 DUSCHOLUX è collegato alla parete unicamente mediante viti. In questo modo si possono realizzare soluzioni di spazio personalizzate con progettazione e costruzione sicure e in sole poche ore, anche al termine dei lavori edilizi. I suoi tre componenti permettono innumerevoli modalità di montaggio. Un fattore determinante per gli hotel, le cui piante devono soddisfare determinati requisiti.

Infinite possibilità

In base alla sensazione di spazio desiderata, l'ampia selezione di vetri consente l'equilibrio perfetto tra sfera privata e dimensioni dello spazio percepibili. La varietà di colori e materiali, dal Cromo al Vero legno, conferiscono ad ogni situazione di spazio una cornice adeguata. Non vi sono dunque limiti alla creatività. Che si tratti di camere, Junior Suite, loft o attici.

Semplice montaggio

Sistema 210 DUSCHOLUX è composto da pochi componenti singoli. In questo modo si semplifica la configurazione delle situazioni di spazio individuali e riduce il tempo di montaggio. La versatilità del sistema modulare lo rende comparabile con soluzioni singoli di vetri realizzate a mano.

Altre domande?

Fissate ora un appuntamento con noi. Vi forniremo volentieri personalmente il nostro supporto.

* Campi obbligatori
© OVA-Studio-Ltd

"Hive-Inn City Hotel"

Progetti come quello di "Hive-Inn City Hotel" parlano da soli: le strutture modulari vanno molto oltre alle variazioni a breve termine della moda. Il progetto degli studi di architettura "OVA Studio" di Honkong si basa su container navali, configurati come camere d'albergo completamente allestite. Questi container sono disposti attorno ad una torre a traliccio, che funge da spina dorsale infrastrutturale della struttura adatta alle modifiche. Questa alimenta i moduli abitativi con corrente e acqua e contiene anche le scale e gli impianti elevatori degli hotel. Se uno degli ospiti va in viaggio, può persino portarsi con sé la sua camere d'albergo. Una concezione che rispecchia da molti punti di vista gli sviluppi sociali.